foto29538

Da mercoledì 7 a sabato 24 dicembre, la Fondazione Amleto Bertoni, grazie alla collaborazione con l’Ascom di Saluzzo che ha voluto rendere ancora più ricco l’Avvento saluzzese, allestirà un villaggio di ben 23 casette di legno, che ospiteranno prodotti artigianali esclusivi, con tante idee regalo. 2 le casette per la ristorazione e 21 quelle dedicate agli articoli regalo.
Nei giorni di apertura sono previste animazioni e presenze di Elfi, Babbi Natale, giochi e suonatori, degustazioni di cibi e bevande, nel segno dell’atmosfera natalizia che caratterizza i più bei mercatini a tema. I locali saluzzesi aderenti parteciperanno proponendo menù dedicati e bevande calde, un modo per rendere ancora più piacevole e accogliente il villaggio.

foto29555-1

Degustazione e mostra mercato dalle ore 16 alle 24
Ingresso libero
Per poter degustare i vini e le birre artigianali presenti bisogna acquistare il bicchiere e il numero di degustazioni desiderato, oppure il “percorso assaggio”, che permette di assaggiare liberamente i vini e le birre presenti.
Prevendite su winearound.it con sconti dal 10 al 30% su tutti i pacchetti.

11 Ottobre/16 Novembre 2015
85° edizione della Fiera dedicata al Tartufo Bianco d’Alba,
il luogo fisico in cui si può conoscere davvero il Tartufo, immergendosi in un’atmosfera
profumata e unica è il grande spazio che ospita il Mercato del Tartufo. Inaugurata dal Palio
degli Asini e dalla Giostra delle Cento Torri, prosegue con iniziative ed eventi legati al mondo del
tartufo: mostre, convegni e degustazioni guidate.

Torna all’elencoShare on twitter
Informazioni
Ingresso libero
Le seguenti strutture ricettive di Saluzzo offriranno uno sconto del 10% sulle tariffe, dal 27 ottobre al 1° novembre, a chi prenoterà per l’Uvernada:
Hotel Antiche Mura www.antichemurasaluzzo.com
Hotel Griselda www.hotelgriselda.it
Hotel I Baloss di Poggio www.balossdipoggio.it
Hotel Perpoin www.hotelsaluzzo.com
Hotel San Giovanni Resort www.sangiovanniresort.it
B/B Briatore www.briatorebb.it
B/B Cai Cai www.caicaibedandbreakfast.it
B/B Domus Aurea www.domusaureasaluzzo.com
B/B San Bernardo www.bebsanbernardo.it
Ostello del Po www.ostellodelpo.org

Contatti
Ufficio Turismo IAT
Tel. 0175.46710
info@saluzzoturistica.it
www.uvernada.net; www.loudalfin.it; www.occitamo.it

UVERNADA

É la Festa de Lou Dalfin, l’Uvernada.
Verranno a celebrarla musicisti, ballerini, cantori, amici e sostenitori da tutte le terre d’òc e ancora più in là. Arriverà la gente d’Auvernha, Lengadòc, Provenca, del contat de Nica, da tutte le valli, da Euskadi e Catalunya. Ci saranno liutai e dj, artigiani e giocatori di pilo e di morra, produttori di birra e di vino. Gente che vuole fare festa e gente che vuole cantare, ballare. Bere e mangiare. Emozionarsi e/o ascoltare in silenzio. Perché Lou Dalfin la cultura occitana l’ha inventata come ognuno di noi preferisce viverla. É la sua ragione di essere. La rgione della musica popolare.

martedi 27 ottobre, ore 21, Castiglia, Museo della Civiltà Cavalleresca
Caledonian Companion
“Antiche musiche irlandesi e scozzesi per cornamusa”

mercoledi 28 ottobre, ore 21, Chiesa di San Giovanni
Corou de Berra e Badia Corale Val Chisone
“La polifonia al di qua e al di là dello spartiacque alpino”

giovedi 29 ottobre, ore 21, Antico Palazzo Comunale
“La ricca tradizione degli strumenti a fiato occitani: i flauti armonici, i flauti traversi, gli oboi e le cornamuse dalla Provenza ai Pirenei”.
venerdi 30 ottobre, ore 21, Pala CRS
Trio Matta/Rouch + Patxi et Compana + Lou Seriol + Dj Pony (Feel Good Productions)

sabato 1 novembre, ore 21, Pala CRS
Suonatori tradizionali delle Valli Varaita, Chisone e Germanasca.

Saluzzo, Manta, Lagnasco: vieni a visitare i gioielli del Monviso con il bus, che due domeniche al mese, da maggio ad ottobre, ti accompagnerà gratuitamente da un borgo all’altro.
Si tratta di un bus sightseeing con il quale partendo da Saluzzo, piazza Castello, davanti alla Castiglia, si potranno raggiungere i celebri castelli della Manta e di Lagnasco con una frequenza di un viaggio ogni ora.
A Saluzzo si potranno assaporare le suggestioni storiche di Casa Cavassa, Castiglia, Antico Palazzo Comunale,Torre Civica e Pinacoteca Matteo Olivero e Casa Pellico.
A Manta si potrà godere dei celebri affreschi medioevali nel castello del Fai e della chiesa romanica di S.Maria del Monastero.
Lagnasco sarà pronto a stupirvi con il suo castello rinascimentale.
Il biglietto “Il Monviso racconta” per le visite ai monumenti sarà acquistabile sul bus o presso l’ufficio IAT di Saluzzo.
Nel caso in cui per questioni di tempo non sia stato possibile usufruire delle visite acquistate, si potranno effettuare in altre date (valide fino a ottobre 2015).
Orari partenze: h. 10.00 Saluzzo – h. 10.20 Manta – h. 10.40 Lagnasco
h. 11.00 Saluzzo – h. 11.20 Manta – h. 11.40 Lagnasco
e così via con orario continuato fino alle h. 17.00 (ultima partenza)
Costo del biglietto: euro 15,00 (3 siti Saluzzo, Manta, Lagnasco) – euro 10,00 (2 siti); non sarà acquistabile una sola località.

Monviso | Domus Aurea Saluzzo
Visita guidata nel centro storico, aspettando la notte di San Lorenzo.DOMENICA 10 AGOSTO
Costo: euro 4 a persona
Minimo 10 partecipanti
Partenza dall’Ufficio Turistico IAT – Piazza Risorgimento 1
Prenotazioni (entro i 2 giorni precedenti alla visita) presso l’Ufficio Turistico IAT o al numero verde gratuito: 800 392789

Visita guidata con animazione di figuranti in costume alle ore 19.30 e, a seguire alle ore 20.30,cena in stile rinascimentale presso il giardino di Casa Cavassa a cura di la Trattoria “Al Convento” (costo: 35 euro; ridotto per bambini fino a 12 anni: 15 euro).

La chiusura delle prenotazioni avverrà una volta raggiunto un massimo di 80 partecipanti. Per prenotazioni :(0175 46710).

La nostra colazione

image

La Mezza Maratona del Marchesato
Saluzzo, Corso Italia

Foto evento
L’ organizzazione de La Mezza del Marchesato scalda i motori e si prepara alla seconda edizione: la data della maratonina di Saluzzo è fissata per domenica 19 aprile 2015. Una giornata individuata in accordo con la FIDAL, che ha deciso di premiare il successo del 2014, promuovendola a Prima Prova C.D.S. Piemontese e confermandolo campionato Cuneese individuale. Come tutti gli anni il comitato organizzatore che fa capo alla Fondazione Amleto Bertoni, coinvolge le società sportive Atletica Saluzzo e ASD Podistica Val Varaita, Il Podio Sport, i Comuni di Saluzzo, Lagnasco, Verzuolo e Manta e i numerosi partner privati che sostengono l’ iniziativa e i tanti volontari che si sono attivati. Dopo la sperimentazione positiva del 2014, viene confermata la corsa libera e passeggiata amatoriale, che anche quest’ anno sarà finalizzata a distribuire contributi economici alle associazioni di volontariato, agli istituti scolastici e alle associazioni sportive attive nei 4 comuni interessati della Mezza del Marchesato.
Alla Mezza Maratona potranno partecipare atleti tesserati presso le società podistiche e sportive (con la novità che consente la partecipazione di atleti da Francia e Svizzera), e per i non tesserati sarà possibile utilizzare la Run Card, nuovo sistema introdotto nelle gare podistiche. Esiste anche la possibilità di partecipazione non competitiva sullo stesso percorso della maratonina, per chi abbia compiuto 18 anni entro il 18 aprile 2015, previa presentazione di certificati medici idonei all’ attività agonistica. Il costo d’ iscrizione è di € 20, comprensivo di materiale tecnico e pacco gara, per iscrizioni effettuate entro il 12 aprile 2015. Ci si potrà iscrivere fino al 16 aprile con un costo leggermente superiore. Le iscrizioni saranno aperte il giorno 1 febbraio 2015.
Nel pomeriggio di sabato 18 febbraio 2015 verrà organizzata la “Mini Mezza del Marchesato” una gara riservata agli esordienti (alunni delle elementari) che terminerà con una festa al Peraria village.
Il percorso è il medesimo dell’ anno precedente: partenza da corso Italia e arrivo in via Silvio Pellico, con una piccola modifica dell’ area ristoro, e la conferma del Peraria village sotto l’ ala di Piazza Cavour. Uscendo dal centro cittadino si prosegue in direzione Lagnasco, poi in mezzo ai frutteti verso Verzuolo, da Verzuolo a Manta, per tornare a Saluzzo lungo Via Bodoni, fino all’ arrivo tra le ali di folla di corso Italia e via Pellico.

Lo Spaventapasseri: un amico da costruire
Da Domenica 1 Febbraio a Lunedì 15 Giugno

PROPOSTA PER LE SCUOLE
L’itinerario si svolge a Castellar, piccolo paese in cui è ancora viva la tradizione dello spaventapasseri, silenzioso soldato arruolato dagli agricoltori per difendere i raccolti. Con una passeggiata nel borgo i bambini saranno guidati alla riflessione sul rapporto dell’uomo con la natura e sulla nascita dell’agricoltura, fino ad arrivare allo spaventapasseri creato dall’uomo per difendere il proprio lavoro. Si affronterà anche il tema della sua presenza nella letteratura e nel cinema. Il percorso proseguirà presso un agriturismo a Barge, dove si effettuerà il laboratorio di costruzione dello spaventapasseri con tecniche e materiali adeguati all’età dei partecipanti.

123